Un'emozionante escursione nella Riserva Naturale Salina dei Monaci di Torre Colimena

19/04/2021

Con la sua sabbia soffice e i fondali bassi, a pochi passi dalla scogliera frastagliata, la Baia di Torre Colimena custodisce l’antica Salina dei Monaci dove volteggiano i fenicotteri rosa.

Un emozionante Escursione, in cui esploreremo il Bacino insieme alla spiaggia di Torre Colimena e la Salina dei Monaci sul Sentiero dei Fenicotteri

La Salina dei Monaci, è una zona di sosta dei Fenicotteri Rosa (Phoenicopterus roseus) durante le fasi di migrazione.

Esiste un angolo di natura incontaminata che si trova nei pressi di Torre Colimena. Un luogo che da qualche tempo ospita fenicotteri rosa e molti altri uccelli acquatici che hanno deciso di sostare approfittando di una grande salina ormai abbandonata.

Si iniza visitando la Baia di Torre Colimena e il bellissimo Bacino di Torre Colimena fino alla suggestiva torre costiera per attraversare uno stretto lembo di terra tra spiaggia e salina dove sarà possibile ammirare varie specie di uccelli migratori.

L’itinerario, ad anello, farà sosta ad una delle baie più suggestive della zona, fortunatamente ancora incontaminata.

Chiamata Salina Vecchia o dei Monaci, si estende per circa 25 ettari. La salina utilizzata fin dall’epoca romana per l’estrazione dell’“oro bianco”. Si tratta di uno specchio d’acqua salmastra chiuso dalle dune verso il mare e da collinette verso l’entroterra, oggi diventato sicuro rifugio per i fenicotteri rosa che l’hanno scelto per stazionarci stabilmente.

Il suo nome particolare deriva da un’antica salina posizionata vicino la torre cinquecentesca. Il panorama cambia leggermente in prossimità della torre, dove la sabbia lascia il posto a scogliere irregolari. Ma ovunque è possibile godersi il profumo della macchia mediterranea, del ginepro ed avvistare, con un po’ di fortuna, cigni, fenicotteri e aironi.

Non a caso infatti, questo tratto di costa è stato inserito nella Riserva Naturale regionale, proprio per la sua grande ricchezza di flora e fauna. Un posto che vale la pena visitare e che consente ai turisti di usufruire della spiaggia in maniera libera.

Le saline sono uno degli elementi ricorrenti nel paesaggio salentino e il sale rappresentava per i romani una grandissima ricchezza, una fonte di reddito fondamentale soprattutto nei periodi difficili. 

La salina posizionata nei pressi di Torre Colimena era una delle più importanti del territorio salentino che, nonostante vari passaggi di proprietà, continuò la sua attività fino al 1812. Per poi essere progressivamente abbandonata in favore delle attività pastorizie, diventate sempre più importanti per la popolazione.

MEETING POINT PRESSO SPIAGGIA DI TORRE COLIMENA ( Lungomare Jonio - Torre Colimena) ORE 9:00

Programma Escursione
Ore 9:00 Incontro dei partecipanti al punto di ritrovo - Spiaggia di Torre Colimena ( Lungomare Jonio)
- Incontro con la Guida


Ore 09:30 Partenza Escursione nel Parco Naturale Regionale
- Baia di Torre Colimena
- Bacino di Torre Colimena
- Torre Colimena
- Riserva Salina dei Monaci
- I Fenicotteri Rosa

Ore 13:00 Fine escursione

 

IL SERVIZIO INCLUDE:

  • Briefing informativo di sicurezza.
  • Escursione guidata con la presenza di guide del territorio.
  • Assistenza accompagnatori.

Segui la nostra pagina viaggi di gruppo per restare aggiornati sulle prossime esperienze di viaggio in programma cliccando sul seguente link: https://www.toureventitalia.com/viaggi

Molto probabilmente se hai letto tutto il testo, ti sarà sicuramente piaciuto il post e sarebbe bello e utile condividerlo con i tuoi amici o su facebook, così da far scoprire questi posti unici nel Salento e in Puglia.

Scegli le escursioni organizzate da Toureventitalia.

Sono selezionate per scoprire posti straordinari in Salento e nella Puglia, in totale sicurezza e con guide esperte del territorio.

- Scegli la qualità e il miglior rapporto qualità/prezzo!

- Scegli l’esperienza e l’affidabilità!

Non vedi l'ora di partire?

Iscriviti alla newsletter e scopri le esperienze di viaggio adatte a te.

Assistenza Clienti whatshapp