Porto Selvaggio - Nardò

I sentieri meravigliosi del parco di Porto Selvaggio

Prossima data: 18/06/2023

ll Parco Naturale Regionale Porto Selvaggio e Palude del Capitano è un'area naturale protetta ricadente interamente nel territorio del Comune di Nardò.

Il Parco Naturale Regionale Porto Selvaggio e Palude del Capitano è un'area naturale protetta ricadente interamente nel territorio del Comune di Nardò, inserito dal FAI nell'elenco dei "100 luoghi da salvare".
Pini d’Aleppo, orchidee selvatiche, acacie e lecci ricoprono questa fascia costiera frastagliata ricca di grotte e cavità carsiche. Infatti, tra una folta macchia mediterranea popolata da una ricca fauna selvatica, il Parco conserva eccezionali testimonianze preistoriche di uomini e animali, ospitando alcuni dei depositi più conosciuti a livello europeo.
La storia e la vita di Porto Selvaggio sono indissolubilmente legati a Renata Fonte, donna straordinaria che ha speso la propria esistenza a difesa del suo territorio e in nome della bellezza. Il suo fu atto di coraggio e immenso amore verso un luogo meraviglioso, vero scrigno di biodiversità.
Infatti, tra una folta macchia mediterranea popolata da una ricchissima fauna selvatica, il Parco conserva numerose testimonianze preistoriche di uomini e animali, ospitando alcuni dei depositi più conosciuti a livello europeo: Grotta del CavalloGrotta di Carlo CosmaGrotta di UluzzoGrotta del FicoSerra Cicora e Capelvenere

La storia e la sopravvivenza di Porto Selvaggio sono indissolubilmente legati alla figura di Renata Fonte, donna straordinaria che ha speso la propria vita a difesa del suo territorio e in nome della bellezza. Il suo fu atto di coraggio e immenso amore verso un luogo meraviglioso, vero scrigno di biodiversità.


I POSTI SONO A NUMERO CHIUSO E LIMITATI!!!

 QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA 12€ 

I bambini dai 10 ai 18 anni 7€ 

(Visita guidata Escursionistica AIGAE - Accompagnatori)  

Programma Escursione 

  1. Ore 09:15  Incontro dei partecipanti al punto di ritrovo - AREA PARCHEGGIO "FICODINDIA" (Porto Selvaggio) - (POSIZIONE GOOGLE MAPS: https://maps.app.goo.gl/NMa1Zvu17kzRxMrX7 )
    • Incontro con le guide e lo Staff
  2. Ore 09:30 Inizio escursione
    • Torre Uluzzo
    • Sentiero Porto Selvaggio
    • Baia di Porto Selvaggio
    • Parco Naturale di Porto Selvaggio
  1. Ore 12:30 Pranzo al sacco in baia con sosta bagno
    • Proseguo del sentiero di Porto Selvaggio
    • Torre dell'Alto
    • Grotta del Cavallo
    • Baia di Porto Selvaggio
  2. Ore 16:00 Fine Escursione

DETTAGLI ESCURSIONE:

-Lunghezza del percorso:7 Km;

-Tipologia di fondo: Sterrato, battuto e roccia;

-Durata: circa 5 ore;

-Difficoltà:  E (escursionistica);

- Pranzo al sacco in baia;

-Dog Friendly, di piccola taglia;

L'escursione è adatta a un pubblico mediamente allenato e abituato al trekking. Le attività si svolgeranno nel pieno del luogo e totalmente in linea con i principi di sostenibilità e compatibilità previsti dal regolamento del Parco.

COSA PORTARE:

  • Zaino e scarpe con suola rinforzata o da Trekking (no tracolle o borsette, no scarpe con zeppa);
  • Pantalone sportivi o da escursione;
  • Repellente per insetti;
  • Acqua (almeno 1,5 lt.) e snack;
  • Per i più intraprendenti si consiglia costume da bagno e telo da mare!

PRANZO AL SACCO:

  • Disponibili aree pic-nic attrezzate. Nel rispetto dell'ambiente e della tutela del territorio invitiamo all'utilizzo di bicchieri, piattini e posate biodegradabili.

DA SAPERE

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Visita guidata;
  • Accompagnatori;

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Tutto quanto non espressamente menzionato alla voce "la quota comprende"

DIREZIONE TECNICA: Agenzia Viaggi Kalintour s.r.l

GUIDA ESCURSIONISTICA AIGAE: Ileana Tedesco

Non vedi l'ora di partire?

Iscriviti alla newsletter e scopri le esperienze di viaggio adatte a te.

Procedendo dichiari di essere maggiorenne e di aver letto e accettato le Condizioni Generali e la nostra Informativa Privacy (Obbligatorio)
Assistenza Clienti whatshapp